Latest Blogs & Articles

Due fratelli del napoletano, di 33 e 43 anni, sono stati arrestati dai carabinieri per detenzione a fini di spaccio di mezzo chilo di cocaina.
La droga era probabilmente destinata alla piazza di spaccio della zona di Aquino, visto che i due, dopo essere usciti al casello autostradale di Cassino, son ostati fermati ed arrestati nel comune di Aquino.

Durante l’espletamento di una pattuglia, in abiti civili, i militari della Sezione Operativa del NORM, hanno intercettato i due all’uscita del casello A1 di Cassino ed hanno iniziato a seguirli.

Giunti nel comune di Aquino, i carabinieri hanno fermato per un controllo la coppia, che non ha saputo giustificare la presenza in zona.

Sottoposti subito a perquisizione personale e veicolare, è emerso che sotto il sedile posteriore dall’auto era nascosto un involucro di cocaina, per un peso di circa 500 grammi, che è stato sequestrato.

Stante la flagranza del reato in materia di stupefacenti, i due, al termine delle formalità, sono stati arrestati e associati nella Casa circondariale di Cassino.

Pubblica i tuoi commenti

NOME *
E-MAIL *
Sito web